Un anno dopo

Posted on in Politica e lingue 25 vedi

I colloqui sull’ingresso della Turchia in Europa e sulla libertà religiosa, promossi da Marco Pannella e Emma Bonino dal 6 all’8 dicembre scorsi, al parlamento europeo, si sono svolti – oltre che in italiano, inglese, francese, spagnolo – anche in esperanto. E’ un percorso iniziato, giusto un anno fa, al convegno di Bruxelles sulla riforma federalista europea e poi seguito, in ogni occasione internazionale, dai soggetti dell’area radicale.

[addsig]




0 Comments

No comments yet
Leaving the first to comment on this article.
You need or account to post comment.