L’Italia per una Europa da primato

Posted on in 35 vedi

Presentate a Roma, con il titolo “L’Italia per una Europa da primato”, due iniziative innovative con l’obiettivo di fornire un apporto sempre più concreto alla costruzione della comune Patria europea. Giorgio Pagano, Segretario dell’Associazione Radicale Esperanto nonché candidato alle europee per la lista Bonino-Pannella nella circoscrizione centrale, ha illustrato la prima iniziativa in ambito sportivo. Infatti partirà domani la raccolta firme in calce ad una richiesta al Comitato Olimpico Nazionale Italiano affinchè, sia l’Italia che gli altri Stati europei, partecipino ai prossimi Giochi Olimpici di Londra 2012 con la doppia bandiera, nazionale ed europea. La motivazione è duplice: far sentire ciascun cittadino europeo non solo cittadino del proprio Paese ma anche dell’Unione e far emergere dal sommerso un’immagine del medagliere europeo tout court, di gran lunga superiore a quelle emerse a Pechino tra Stati Uniti – 109 medaglie – e Cina – 100 medaglie – 276 , addirittura, quelle dell’Unione Europea sommando le medaglie di ciascuno Stato.Flavia Gallo ha illustrato la seconda iniziativa, il “Premio Teatro degli Stati Uniti d’Europa”, per cui scuole e gruppi teatrali dovranno cimentarsi nella scrittura di opere drammaturgiche in Lingua Internazionale (detta Esperanto), riconquistando la capacità creatrice e innovativa degli europei, a partire dal dato fondante della democrazia linguistica.

Roma, 04 giugno 2009




0 Comments

No comments yet
Leaving the first to comment on this article.
You need or account to post comment.