L’ERA dal Papa che sogna in Esperanto

Posted on in L'ERA comunica 67 vedi

Con circa 60 ragazzi della Scuola Giansante di Città Sant’Angelo, con il cappello rosso e bianco dell’Esperanto lingua comune, l’ERA partecipa, sabato 6 maggio, all’incontro degli studenti italiani che hanno lavorato sui temi dell’Enciclica Laudato sì e degli Obiettivi delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile. Questioni che l’ERA aveva direttamente affrontato col Nunzio Apostolico presso le NU a New York e cercato di sostenere con un ulteriore Punto 18 sulla lingua comune della specie umana e delle Nazioni Unite, da aggiungere ai 17 poi di fatto scelti dall’Assemblea Generale.
Ricordìamo che l’ERA è anche Organizzazione Non Governativa, con status consultivo di categoria speciale, presso il Consiglio economico e sociale (Ecosoc) delle Nazioni Unite.
Per l’occasione i ragazzi della Scuola Giansante hanno fatto un apposito video in continuità col lavoro finora svolto sul tema dell’ecologia culturale della Laudato sì e i nuovi obiettivi delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile. 

Dona il tuo 5 x 1000 dell’IRPEF all’ERA onlus sul Codice fiscale
97104360587 alla casella “Sostegno del volontariato…”

Inoltre tutte le donazioni all’ERA sono deducibili fino a 30mila euro.
Dona subito in totale sicurezza su Ho avuto quel che ho donato.



0 Comments

No comments yet
Leaving the first to comment on this article.
You need or account to post comment.