I neologismi di Papa Francesco.

Posted on in Politica e lingue 50 vedi

Due parole in croce.

di Luigi Accattoli.

Il vizio dei neologismi.

Francesco sprona la Curia a nuove virtù: innocuità, rispettosità, doviziosità. E confessa: “Io ho il vizio dei neologismi”. L’avevamo capito, ci sono dei volumi sulle sue invenzioni linguistiche ma resta da scoprire perché vada cercando parole nuove. Da cardinale diceva che “urge pensare il nuovo e fare qualcosa di inedito”. Ma deve aver capito che fare cose inedite, anche per un Papa, è gran fatica. E chissà che non si consoli provando a dire parole inedite.
(Da La Lettura, (Corriere della Sera), 27/12/2015).

{donate}




0 Comments

No comments yet
Leaving the first to comment on this article.
You need or account to post comment.